La nostra storia

Expeditors è stata fondata nel 1979 da esperti di logistica con idee rivoluzionarie. Il modello di business era semplice e innovativo, in grado di offrire servizi di trasporto e mediazione doganale. In seguito, i responsabili dell’azienda hanno puntato sull’assistenza clienti investendo sulla formazione dei dipendenti, che erano costantemente incentivati a offrire prestazioni superiori e messi in condizione di prendere decisioni efficaci.


Ed è proprio quest’idea che è ancora oggi alla base della nostra attività.

Photo of Expeditors office

1979

1 sede

Expeditors BET体育365官网 of Washington, Inc. viene registrata come spedizioniere marittimo con un’unica sede a Seattle, con John Kaiser (un ex dirigente del Gruppo Harper) al timone.

1981

6 sedi

I fondatori Peter Rose, James Wang, Kevin Walsh, Hank Wong, George Ho, Robert Chiarito e Glenn Alger si uniscono all’azienda con un approccio del tutto nuovo per il settore: un referente unico per servizi di trasporto door to door e di intermediazione doganale. Vengono aperti nuovi uffici a San Francisco, Chicago, Hong Kong, Taipei e Singapore. Expeditors diventa rapidamente il maggiore spedizioniere con sede negli Stati Uniti per il trasporto aereo dall’Estremo Oriente.

Photo of Expeditors employees

1984

12 sedi, 161 dipendenti

Expeditors si quota in borsa ed il titolo è scambiato sul NASDAQ (EXPD). Nei primi anni come azienda quotata in borsa, Expeditors registra oltre 50 milioni di $ di profitti lordi e 2,1 milioni di $ di guadagni netti.

1985

13 sedi

L’azienda si espande nel business del trasporto marittimo con l’acquisizione di Pac Bridge, un importante Non-Vessel Operating Common Carrier (Vettore marittimo che non possiede navi proprie - NVOCC).

Photo of Expeditors employees

1988

24 sedi

Peter J. Rose, uno dei fondatori, assume il titolo di Presidente ed Amministratore delegato.

1990

32 sedi - 900 dipendenti

L’espansione globale selettiva continua con l’apertura di un ufficio a Bruxelles, il primo ufficio aziendale nell’Europa continentale. Viene introdotto un nuovo slogan, che rafforza il nostro impegno verso il servizio clienti: You'd be surprised how far we'll go for you.

Photo of Expeditors employees

1993

56 sedi

L’azienda si espande in Cina dopo che Pechino conferisce ad Expeditors una rara autorizzazione di categoria "A". Viene costituito Expeditors’ Cargo Management Systems (e.cms) come programma di consolidamento marittimo dotato di interfaccia dati elettronici automatizzata.

1995

96 sedi - 2.400 dipendenti

Expeditors apre una divisione Assicurazione carico. L’azienda supera i 500 milioni di $ di profitti lordi. L’espansione globale continua con l’aggiunta di mercati in America centrale e meridionale. L’Amministratore delegato Peter Rose dichiara: “la nostra attività commerciale si basa interamente sul servizio e sulla comprensione dei nostri clienti".

Photo of Expeditors employee

1996

114 sedi - 3.250 dipendenti

Viene nominato un Responsabile della qualità. Expeditors formalizza il perseguimento a livello globale della certificazione ISO 9002.

1998

149 sedi - 5.215 dipendenti

I profitti lordi toccano il livello record di 1 miliardo di $. Apre un nuovo quartier generale nel centro di Seattle, Washington.

Photo of Expeditors employees

1999

163 sedi - 6.480 dipendenti

Expeditors, ormai un fornitore di servizi logistici completi a livello globale, festeggia in grande stile il proprio 20° anniversario.

2000

177 sedi - 7.486 dipendenti

La rivista Washington CEO assegna ad Expeditors il premio “Best Companies to Work For” (migliori aziende per cui lavorare).

Photo of Expeditors employees

2002

195 sedi

I profitti netti raggiungono il livello record di 2 miliardi di $ ($ 2.296.903.000), con oltre 100 milioni di $ di guadagni netti ($ 112.529.000). Expeditors entra a far parte del NASDAQ 100.

2004

211 sedi - 9.454 dipendenti

Diverse pietre miliari contraddistinguono il nostro 25° anno: i profitti netti raggiungono il livello record di 3 miliardi di $ ($ 3.317.499.000), i guadagni netti raggiungono $ 156.126.000 ed il numero di dipendenti supera i 9.000.

Photo of Expeditors employee

2005

226 sedi

Forbes riconosce Expeditors come Azienda di trasporti meglio gestita. Nella propria classifica shareholder scorecard, il Wall Street Journal indica Expeditors come numero uno per i Servizi di consegna, prima di UPS e FedEx. 

2006

233 sedi - 11.542 dipendenti

Expeditors è inserita per la prima volta nell’elenco Fortune 500, con un profitto di 4,6 miliardi di $. Fortune indica inoltre Expeditors come l’Azienda più ammirata del nostro settore.

photo of distribution center

2009

250 sedi

Expeditors apre un Centro per il recupero in caso di disastro presso Spokane, Washington, per gestire tutte le esigenze a livello di backup informatico globale. La sede centrale regionale di Francoforte, in Germania, apre in un nuovo edificio, sostenibile e costruito ispirandosi a principi green.

2010

251 sedi - 12.800 dipendenti

Expeditors vive il proprio anno migliore, con un profitto di 6 milioni di $. Il successo viene attribuito alla politica di non licenziamento, che protegge la risorsa principale dell’azienda: i lavoratori, che offrono un servizio clienti di altissimo livello.

 

Photo of Expeditors employees

2013

252 sedi - 13.900 dipendenti

Peter Rose conclude 80 trimestri consecutivi come Amministratore delegato dell’azienda. Il veterano di Expeditors, da trentun anni in azienda, è eletto Presidente e Amministratore delegato.

2015

Oltre 250 sedi - 14.600 dipendenti

L’ultimo dei fondatori originari dell’azienda, James Wang, annuncia il proprio pensionamento. Expeditors rivela la propria nuova struttura geografica e strategia aziendale. Il primo trimestre del 2015 è il più redditizio nella storia dell’azienda.